"Lo ùnico bueno que tienen las fronteras son los pasos clandestinos."

domenica 30 novembre 2014

Asta di Beneficenza Segni nel Fango




Il 9 ottobre 2014 a Genova si è riaperta una vecchia ferita che ha danneggiato ulteriormente la già delicata situazione socioeconomica della città e il destino di tante attività commerciali, artigiane e culturali.
A seguito delle eccezionali precipitazioni verificatesi nel giro di poche ore, i corsi d’acqua che attraversano una delle zone più nevralgiche del capoluogo ligure hanno straripato, complici la cattiva gestione del territorio e la cementificazione selvaggia, inondando strade, scantinati, abitazioni, attività commerciali e devastando tragicamente ogni ostacolo incontrato. 
Un mare di fango ha messo in ginocchio per la terza volta in pochi anni tanti lavoratori, artigiani e famiglie che improvvisamente si sono trovati senza più le più fondamentali risorse di sostentamento. 
La popolazione, pur tra disperazione e polemiche, ha reagito con coraggio e intraprendenza per risollevarsi dalla tragica situazione, ma il fabbisogno di risorse economiche per rilanciare le attività seriamente danneggiate è ora più che mai urgente e indispensabile. 
E’ per questo motivo che la “Genoa Comics Academy” da un’idea della “Anonima Illustratori”, un collettivo che riunisce diversi professionisti genovesi nel campo dell’illustrazione, fumetto e arti figurative in genere, ha pensato di contribuire con il proprio lavoro alla ricostruzione di ciò che l’acqua e il fango hanno distrutto, dando vita al progetto SEGNI NEL FANGO, con l’intento di raccogliere fondi utili al sostegno delle attività della zona colpita. 
SEGNI NEL FANGO è una raccolta di opere di artisti (fumettisti e illustratori) di diversa estrazione, sensibili agli eventi che hanno colpito Genova, con una poetica universale ispirata al tema: “Alluvione a Genova volontari nel fango con la voglia di aiutare, ricostruire, ricominciare… nonostante tutto!”

Grazie al sostegno economico di “Municipio 1 Genova Centro Est” le opere saranno vendute durante l’asta di beneficenza in data 19 Dicembre 2014 e verranno raccolte dai curatori dell’iniziativa (Anonima Illustratori) in un unico volume che verranno stampate e distribuito nelle librerie associate alla Librerie Indipendenti Genova e altri.
Tutti i ricavati (sia delle opere editoriali che dell’asta degli originali) saranno raccolti in un fondo dedicato, gestito da CONFESERCENTI e distribuiti alle realtà commerciali e culturali colpite dall’alluvione.


mercoledì 15 ottobre 2014

una storia d'amore in tempo di guerra


finalmente è in libreria!
Un nuovo volume per la collana Il Parco Delle Storie, diretto da Fulvia Degl'Innocenti per Edizioni Paoline, tutto dedicato ad una storia struggente e delicata sullo sfondo della Prima Guerra Mondiale.
Quest'anno ricorre il centenario della Grande Guerra (1914-1918) e questo racconto vuole provare a raccontare una delle più grandi tragedie della storia anche ai lettori più giovani.

Ma la grande novità di questa nuova pubblicazione sta nell'utilizzo del fumetto al posto delle normali illustrazioni.

Un lungo lavoro di documentazione, coadiuvato dall'autrice Annamaria Piccione, storica attenta ed esigente, che mi ha permesso di approfondire la storia dei nostri nonni e del nostro Paese.

Il libro è rivolto ai piccoli lettori, ma è una storia così bella e profonda che non potrà non appassionare anche gli adulti. 


Utilizzare il linguaggio del fumetto per illustrare un romanzo non capita tutti i giorni.
Dopo la meravigliosa avventura a fumetti di Don Gallo, cimentarmi in questo nuovo lavoro è stato avvincente e coinvolgente sotto tutti i punti di vista.


lunedì 29 settembre 2014

gran guinigi 2014: ci sono anch'io! (da qualche parte)


Lo so, non vuol dire niente, tra tanti mostri sacri del fumetto non sarà certo uno sconosciuto imbrattafogli genovese a strappare un premio o un riconoscimento, ma a me piace pensare che intanto sono là in mezzo, nella lista, insieme ad altri 100 candidati, e fino a 6 mesi fa mai avrei immaginato una soddisfazione del genere.
Qualunque cosa accadrà, io la mia vittoria l'ho già avuta.
E con me chi mi ha seguito, crede in me e mi vuole bene.
E se non tutti forse sapranno capire l'emozione bellissima di realizzare un fumetto così importante, sicuramente sarà più facile comprendere il grande onore di aver raccontato per immagini la storia di Don Andrea Gallo, il Comandante, il prete di strada, la mano sinistra di Dio....
Un'avventura indimenticabile...

http://www.luccacomicsandgames.com/it/2014/comics/premi-gran-guinigi/

mercoledì 24 settembre 2014

Sarà che è un periodo particolarmente stimolante e ricco di novità, sarà che ho tanta voglia di fare e di sperimentare, sarà che qualche volta la fortuna si ricorda anche di me, sarà che un po' me lo merito anche... il fatto è che per i prossimi mesi avrò davvero tanto da fare.
Dopo un anno meraviglioso "in compagnia" di Don Gallo e di chi mi ha aiutato a promuovere questo importantissimo lavoro, si volta pagina (ma non del tutto) per dedicarmi ad altri progetti.
Ben 4 libri illustrati in preparazione (vi dirò più avanti di che si tratta), un progetto a fumetti e... altre cose di cui per ora preferisco non dire niente finché non saranno certe.
Per non parlare poi del corso di fumetto presso la Genoa Comics Academy, per il quale sono stato riconfermato come docente del primo anno!
Insomma... dovrò ridurre le mie ore di sonno, sacrificare i miei weekend e isolarmi dal mondo per un po', ma sarò un periodo di soddisfazioni e gratificazione. O almeno spero!
E intendo vivermelo tutto!

lunedì 21 luglio 2014

doreciakLAU!!!!

Dalla puntata dei Doreciakgulp del 14 giugno 2014 un piccolo omaggio di Vincenzo Mollica al libro a fumetti su Don Gallo!

giovedì 19 giugno 2014

in libreria!!!

Nelle edicole è andato esaurito in pochi giorni.
Chiedete presso la vostra libreria di fiducia e se non l'hanno disponibile si può sempre ordinare.
Anche in versione ebook!

100 anni dopo la Grande Guerra...

...work in progress.
E per ora non posso dire altro. ;)




lunedì 5 maggio 2014

è arrivato don gallo a fumetti!


A un anno dalla scomparsa del "Comandante" una graphic novel di Angelo Calvisi pubblicata da Round Robin e da me disegnata, un viaggio dentro Genova, tra i suoi carruggi, percorrendo i ricordi di ogni passante che ha seguito Don Andrea Gallo sulla sua "cattiva strada".
Prossimamente nelle librerie e fumetterie d'Italia e dal 22 maggio anche in edicola col Secolo XIX.

Il volume include una prefazione di Dario Fo, un intervento di Domenico "Megu" Chionetti (Comunità di San Benedetto al porto), l'intervista a Lilli Zaccarelli ed è impreziosito da alcune bellissime pin up realizzate da disegnatori del calibro di Enrico Macchiavello, Andrea Cuneo, Luigi Siniscalchi, Lelio Bonaccorso, Beppe Stasi, Daniele Bigliardo, Paco Desiato, Giancarlo Caracuzzo, Luca Raimondo, David Vecchiato, Gianluca Costantini, Manuel De Carli, oltre a una delle ultime interviste rilasciate da don Gallo (a radio Articolo1).

Ecco quello che ho fatto in questi mesi di assenza.
Un progetto impegnativo e una importante sfida personale, una collaborazione piacevole e una sintonia inattesa con Angelo, un tributo alla mia città e la riscoperta di un grande uomo che ha fatto della strada la sua chiesa.
Non so che riscontro otterrò da questo lavoro, né mi aspetto giudizi e critiche sorprendenti: per me è stato un successo personale solo per il fatto di averlo realizzato (con grande impegno e amore) e di essermi riscoperto ancora capace di narrare per immagini.
E' stata un'avventura iniziata tra mille dubbi e incertezze, proseguita con non poche difficoltà e ripensamenti, senza tregua, ritagliando ogni piccolo momento libero per andare avanti, lasciandomi commuovere dal testo di Angelo Calvisi e imparando ad amare Don Gallo, come non avevo mai fatto prima.

Un grazie a tutti coloro che hanno permesso questo: a Marco per avermi fatto incontrare Angelo, ad Angelo per la sua capacità di raccontare le emozioni e la sua sensibilità, a Round Robin Editrice e Michele Tosto che mi hanno dato fiducia, a "Megu" e alla Comunità di San Benedetto, a "Pic", Paolo, Michele, Nadia, Gaia, Fiocco e tutti gli amici disegnatori che hanno regalato un po' del loro tempo per la realizzazione di questo sogno.

R.


giovedì 16 gennaio 2014

Lau + Paperinik

Guardate un po' cosa ho trovato in rete! Una delle storie "lunghe" che ho avuto la soddisfazione di pubblicare su TOPOLINO un po' di anni fa.
Per chi se lo fosse perso.... può leggerlo ora cliccando qui.
Che nostalgia....   :)