"Lo ùnico bueno que tienen las fronteras son los pasos clandestinos."

martedì 19 ottobre 2010

tapirulan calendario duemila11


Finalmente sono state pubblicate le opere che partecipano alla VI edizione del concorso di illustrazione indetto dall'Associazione TAPIRULAN.

Alla pagina 3 del seguente link, potete vedere la mia illustrazione e, se vi fa piacere, lasciare un commento. :)

Lavori/Lavieri in corso!

Questo è il nuovo libro a cui sto lavorando. Testi di Manuela Monari. Edito da LAVIERI.
Per una volta lascio da parte colori e pennelli e associo un tratto a matita alla colorazione digitale.
Vediamo cosa ne viene fuori. Intanto qui c'è la copertina.
Uscita prevista per gennaio 2011!!!
http://www.lavieri.it/Catalogo/A-libri/G&C/nonsifa.htm

lunedì 4 ottobre 2010

PAGINEACOLORI. IN VIAGGIO…Festival di arti visive e letterature per ragazzi sabato 2 ottobre ore 17.30 – TARQUINIASala Grande, Biblioteca comunale – Barriera S. Giusto INTORNO AL FUOCO… STAVANO SEDUTI QUELLI DI UN TEMPOincontro speciale con le storie del continente africano:voci e suoni di ESHA TIZAFY (Madagascar) e JALI MOULAYE DIEBATE (Senegal).Un viaggio sonoro, un tragitto costellato di racconti e canti tradizionali del Madagascar e dell’Africa,dove i sogni e la saggezza degli avi, sullo sfondo di paesaggi incantevoli, offrono insegnamenti importanti, con la semplicità tipica delle fiabe. Partecipano e intervengono alla festa di apertura le associazioni Tetezana, Zanak’i Gasikara, Fraternità malagsy.Danze e canti tradizionali e buffet con assaggi di cibi tipici.

Tarquinia città dell'UNESCO







A partire da sabato 2 ottobre fino al 31 ottobre nell’occasione di Pagineacolori 2010 (Festival di Arti visive e Letteratura per Ragazzi promosso dall’Assessorato alla Cultura) saranno esposte le tavole che costituiranno il calendario 2011 dal tema "TARQUINIA CITTA' DELL'UNESCO" pubblicato dal Comune di Tarquinia in 1000 esemplari che saranno distribuiti al territorio (scuole, uffici pubblici, ecc.) per promuovere la conoscenza e la valorizzazione del Sito Unesco.


Tra queste... ci sarà anche la mia!!!


Ispirata agli affreschi etruschi (particolare della scena di caccia), riporta anche un verso di Vincenzo Cardarelli, poeta e letterato viterbese: « Così la fanciullezza/ fa ruzzolare il mondo/ e il saggio non è che un fanciullo che si duole di essere cresciuto. »