Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

in viaggio con Mirya

A sorpresa, in un momento difficile per l'editoria e la cultura in generale, il mio editore ha deciso di uscire comunque nelle librerie con un volume al quale ho lavorato alla fine dello scorso anno e che ha rappresentato per me un'altra occasione per cimentarmi in una tecnica che avevo un po' dimenticato: china e acquerello.

Oltre al gusto di leggere in anteprima un breve romanzo (credo sia il primo) di Giulia Cocchella (con la quale ho già avuto il piacere di collaborare per tutta la serie dell'Omino dei Desideri di EL edizioni), ho potuto anche riassaporare il piacere di lavorare sulla carta, di sporcarmi le mani con la china e di spandere il colore con i pennelli pieni d'acqua.

Quello che vedete nelle foto è il risultato di immagini ispirate da una storia poetica, divertente, coinvolgente e magica che Giulia ha saputo confezionare con il suo inconfondibile stile leggero ma profondo di significati. Un libro per tutti, ancora una volta, sul quale NOTES EDIZIONI ha …

Ultimi post

Buon Compleanno Malabrocca!

Siamo tutti Malabrocca!

IL CONTRABBANDIERE DI GIOCATTOLI

La Banda delle Bende - il trailer!

bradipizziamoci (elogio della lentezza)

i numeri di Malabrocca

come è nato Malabrocca?