"Lo ùnico bueno que tienen las fronteras son los pasos clandestinos."

giovedì 14 luglio 2016

questo l'ho fatto io!


In questi giorni e per tutta la durata del Festival Teatrale di Borgio Verezzi (SV) saranno esposte le locandine celebrative realizzate da un bel gruppo diversificato di illustratori: Alex RasoSimone AlfaroneSte Tirasso,Valentina BilettaSergio Olivotti, Alessandro Coppola, Paolo D'Altan, Adan Paredes Barrera, Gianluca Gianlu Sturmann, Simona Pollio ed io!  
Una preziosa occasione per cimentarsi in una sfida un po' diversa e contribuire al prestigio di una delle più belle rassegne teatrali dell'estate. 

Sopra vedete la locandina che ho realizzato e che è stata scelta per l'esposizione. Tecnica interamente digitale. Un altro dei miei esperimenti.

Non contento tuttavia ho voluto realizzarne un'altra, di tutt'altro genere e spirito, ma anch'essa digitale:
Questa non sarà in mostra ma mi andava lo stesso di farvela vedere! :)

E' stata per me una novità mettermi al lavoro sull'ideazione di una locandina per uno spettacolo. Sono abituato ad illustrazioni di altro tipo, spesso rivolte ad un pubblico giovanissimo, e qui ho dovuto costringermi ad una sintesi estrema cercando di ottenere il massimo dell'efficacia comunicativa.

Grazie all'Amministrazione Comunale di Borgio Verezzi, a Sergio che mi ha coinvolto e a tutti gli amici e colleghi che hanno partecipato insieme a me!







Nessun commento: